SAT Italia

Programma SAT

Ecco a sommi capi i contenuti dei primi quattro SAT. Un quinto livello, il SAT 5, si svolge solamente in alcuni anni, con tematiche che variano di volta in volta.

 

SAT 1  In questo modulo si approfondisce la Psicologia degli Enneatipi attraverso la teoria degli istinti e il riconoscimento dei tratti caratteriali in relazione ai sottotipi.

Viene introdotto lo studio e la pratica delle virtù come attitudine al sanare e disciplinare la forza delle passioni.

Attraverso esercizi interpersonali si lavora sullo sviluppo della presenza, l’abilità di ascolto e l’osservazione condivisa del pensiero.

La pratica della meditazione inizia con l’insegnamento Vipassana, la più antica tradizione buddista.

Un altro elemento è il movimento spontaneo, una pratica di abbandono alla spontaneità e di rinuncia della “piccola mente” per arrivare al contatto con la propria essenza.

SAT 2  In riferimento alla Psicologia degli Enneatipi si approfondisce la comprensione delle fissazioni attraverso lo studio delle idee irrazionali e le distorsioni cognitive. Si dà continuità alla pratica delle virtù per il cambio della condotta passionale. Con esercizi interpersonali si pone enfasi sull’osservazione dei tratti di personalità.

Si introduce l’insegnamento del Buddismo Mahayana e la pratica del “non fare” come preparazione a una osservazione più sottile della mente, aldilà dei fenomeni mentali. Attraverso il lavoro sulla relazione con le figure genitoriali si approfondisce la formazione del carattere nell’infanzia.

SAT 3 Nel terzo modulo si approfondisce l’origine psico-spirituale della sofferenza. Si approfondisce lo studio delle passioni come modi di sperimentare e superare la “carenza di essere”. Continua il lavoro di auto-conoscenza attraverso la capacità di stare in una relazione di aiuto, con l’intervento di professionisti che facilitano la comprensione degli ostacoli interpersonali alla luce dei tratti caratteriali e come questi impediscono una relazione amorevole con l’altro. L’insegnamento della meditazione si centra sulla tradizione Vajrayana e la pratica del Buddismo Tibetano. Completa il processo del SAT 3 un lavoro di regressione all’esperienza peri –natale che permette il vissuto di una rinascita spirituale a un superiore stato di coscienza.

SAT 4  In questo modulo si lavora sulla comprensione del viaggio interiore, combinando le pratiche di meditazione con la riflessione sulla natura del processo psico-spirituale della trasformazione. Integrano il processo gruppi di lavoro di teatro terapeutico e di Costellazioni Familiari.


  • 10.10.2016

    SAT 2016 – programma e iscrizioni

    Vi informiamo che i corsi SAT 2016 sono al completo. Per poter rientrare nella lista delle riserve, è necessario accedere ugualmente alla sezione "Iscrizione",  procedere alla registrazione al sito e scegliere il corso SAT che vi interessa: sarete ricontattati in caso si liberino dei posti. SAT 1 In questo modulo si introduce la Psicologia degli Enneatipi attraverso la teoria degli istinti e il riconoscimento dei tratti caratteriali...

    dettagli